martedì 12 dicembre 2017

Anjo daza fine lezione

Alla fine della lezione, in anjo daza......rivedere nella propria mente, come in un film, le forme eseguite durante la pratica......



mercoledì 6 dicembre 2017

Appunti lavorando su forma di Tenchi nage.

"....il Vostro sguardo non deve essere catturato dal corpo dell'altro. Noi siamo padroni del nostro spazio e dobbiamo decidere dove guardare..... , in ogni tecnica dobbiamo prendere delle precauzioni per non farci male, facciamo sempre attenzione poichè la tecnica è micidiale, è come un colpo. Ai tempi dei Samurai bastava un colpo di spada e tutto era finito. Se ci fosse una spada, si entra e la lama è già passata. Si parla non propriamente della tecnica ma dello stato d'animo in cui bisogna essere nel proprio spirito."


venerdì 1 dicembre 2017

Shiho-nage Ura....appunti di stage con il M° Tada.





"Al momento di concludere con il nage, occorre oltrepassare Uke con la propria energia, non soffermarsi all'altezza del viso, e concentrarsi nella parte finale, quando si indirizza l'energia verso il basso, come a voler penetrare con la propria mano, 30 o 40 cm sotto terra."

mercoledì 29 novembre 2017

Shiho-nage Omote.....appunti durante gli stages del MaestroTada.






"Occorre essere padroni del proprio spazio e del proprio spirito, e tendere all'aggregazione delle energie di uke e tori, dal quale dipende o meno la riuscita della tecnica, riuscendo o meno a porsi in una situazione mentale in cui diventi un eco delle energie del compagno.
La mente deve essere libera e rapida come una spada: non ci si deve irrigidire fisicamente o lasciarsi prendere dalla tensione mentale, si deve restare tranquilli anche quando attaccati ed osservare con assoluta tranquillità gli eventi, non contrapporsi , non crearsi avversari ma restare liberi...."

martedì 14 novembre 2017

Appunti :Spostamenti del corpo lavorando sul Tanden.

...la distanza dei piedi è molto importante, se è stretta non sappiamo come cambiare il peso, questo vuol significare che non abbiamo in noi molto bene in mente il cambio del peso del corpo.
Dobbiamo considerare il modo per ruotare il corpo....., equilibrato, centrato, traiangolo rovescio, con ombellico dritto, e il piede posteriore deve essere allungato con la possibilità di gestire in equilibrio l'energia sempre in avanti.
Polsi morbidi come un giocatore di baseball.......







giovedì 9 novembre 2017

La Mano Spada

La mano come spada.......la forza và concentrata sulla punta.   Non bisogna alzare le spalle.
Così bisogna pensare di Ikkyo la prima forma.
Non bisogna guardare nel volto dell'altro.




mercoledì 8 novembre 2017

Fare innanzitutto allenamento.


..bisogna fare innanzitutto allenamento. Chiudere ano, mettere kiai nel tanden, fare i movimenti con ampiezza, chiari, senza contrarsi.     Anche il movimento dei piedi deve essere chiaro.   Bisogna trovarsi al centro ed assorbire l'energia in arrivo dagli altri.   Guardare e controllare la situazione.  Poi Anjo Daza.     Importante......., mai contrapporsi all'oggetto, ma trascendere.....

"appunti dagli stage del maestro Hiroshi Tada"